Sant Pere de Rodes

Se c’è un aggettivo che calza a pennello al monastero di Sant Pere de Rodes, questo è maestoso. Perché, come dice il dizionario, impressiona per la sua solennità e la sua eleganza. Questo monastero benedettino del x secolo domina il Parco Naturale del Cap de Creus dal punto più alto del Port de la Selva. Dichiarato bene d’interesse nazionale, è uno dei massimi esponenti del romanico di Girona, spicca la chiesa, il campanile e la torre di difesa.

Dalla sua costruzione nel x secolo, il monastero ne ha viste di tutti i colori: secoli di splendore —quando dominava territori da un estremo all’altro dei Pirenei—,decadenza a partire dalla fine del xvii secolo, costanti saccheggi, ecc., fino a diventare oggi una delle attrazioni turistiche obbligatorie della Costa Brava.