Mura della Città Vecchia di Tossa de Mar

Voti
12345
Fotografia di Mura della Città Vecchia di Tossa de Mar in Tossa de Mar

Dichiarato Monumento Storico Artistico Nazionale nel 1931, il perimetro delle mura della Città Vecchia è il simbolo del Comune. Attualmente è l’unico esempio di borgo medievale fortificato tuttora esistente sul litorale catalano. Fu costruito agli inizi del XIII sec. e si conserva quasi tutto il suo perimetro originale, incluse le mura merlate. Sulle mura sono distribuiti quattro torrioni e tre torri cilindriche con feritoie. Le torri più conosciute sono la Torre di Joanàs, che si affaccia sulla baia; la Torre delle Ore, situata all’ingresso del cortile interno, e che deve il suo nome dal fatto che era l’unico luogo in cui si trovava un orologio pubblico; e la torre di Codolar, conosciuta anche come Torre dell’Omaggio che domina la spiaggia di Codolar. Nel punto più alto della Città Vecchia si trovava un tempo il castello, che consisteva in una torre di vedetta e in una sala a pianta rettangolare. Attualmente non esiste più, poiché nel luogo in cui si trovava fu poi costruito l’attuale faro. L’interno della Città Vecchia è un luogo pieno di fascino, caratterizzato da stradine strette con pavimentazione in pietra. Un luogo in cui si può ancora godere della bellezza di molti finestroni gotici, splendidamente istoriati. Nel momento di maggiore splendore (XV sec.), nella Città Vecchia si trovavano circa ottanta case. La maggior parte delle abitazioni sfruttarono le mura come parete di fondo. A partire dal XVI secolo le costruzioni cominciarono ad espandersi fuori dalle mura. Le prime case furono costruite nel quartiere di Sa Roqueta lungo il bordo della strada reale. Degno di menzione è il magnifico portone sagomato che dà accesso alla Città Vecchia attraverso il cortile interno.

Dentro la Città Vecchia, degna di nota è l’antica chiesa di Sant Vicenç. Questa chiesa in stile tardo gotico fu costruita nel XV secolo, sopra la precedente chiesa romanica, scoperta recentemente e datata attorno all'XI-XII secolo. Orientata sull'asse nord-sud, e in una posizione privilegiata su una scogliera di cinquanta metri, il suo aspetto originario doveva essere imponente. Ha una sola navata, una testata poligonale a tre absidi accompagnata da una sacrestia e da una cappella laterale che taglia il transetto nella parte ovest; dalla parte est è probabile che lo spazio si allargasse con una fila di tre cappelle. Attualmente, solo l’abside e la sacrestia conservano il tetto. Nella testata, la volta ogivale è sostenuta da sei nervature che si riuniscono nella chiave di volta decorata con l'immagine di San Vincenzo. Sono stati trovati resti di una scalinata (all’ingresso). In una delle nervature dell’absidiola sinistra, troviamo il capitello dedicato a San Giovanni Battista.

Contatti

Mura della Città Vecchia di Tossa de Mar
17320 Tossa de Mar (La Selva)

Telefono: (+34) 972 340 108
Fax: (+34) 972 340 712
E-mail:
Sito web: www.infotossa.com

Twitter