Palamós

Voti
12345

Il cammino di ronda di questa località inizia dalla cala di La Fosca, o di La Roca Fosca, e arriva fino alla cala di El Castell, passando dalla cala S'Alguer. Baracche di pescatori adibite ad abitazione, pini, arbusti e scogli sparsi su entrambi i lati del sentiero sono alcune delle caratteristiche di maggior rilievo di questo itinerario che culmina nella cala di El Castell, una delle poche spiagge di sabbia di grandi dimensioni della Costa Brava non ancora urbanizzate. Con acque pulite e un dislivello progressivo, è una spiaggia lunga e larga, di sabbia fine e orientata a sud.

Più avanti, e precisamente alla cala Els Canyers, troviamo un altro sentiero che arriva fino al capo di Planes. Lungo questo percorso vi sono dei belvedere dai quali si scorgono spiagge di piccole dimensioni, come la cala Estreta o la cala Pomes, denominata anche Bona, alle quali si accede attraverso scale che partono dallo stesso cammino. Proprio davanti al capo di Planes emergono le isole Formigues, formate da un insieme di rocce di granito di color nero e rossiccio.

Successivamente, ci imbattiamo in tre piccole cale che appartengono già al comune di Mont-ras: El Crit, Font Morisca ed El Vedell, tre luoghi di una bellezza selvaggia dove le rocce e la vegetazione si fondono in un solo elemento. Dietro all'Orto Botanico di Cap Roig comincia un nuovo cammino di ronda che permette di godere di viste uniche.

Seguendo il percorso si arriva alla baia del Golfet, dove il sentiero, finora costellato da soli pini, viene arricchito da lecci, un elemento che accompagna il visitatore fino alla fine del percorso, sulla spiaggia Port Pelegrí, dove appaiono le prime case di Calella de Palafrugell.

Contatti

Palamós
17230 Palamós (El Baix Empordà)

Telefono: (+34) 972 600 500
Fax: (+34) 972 600 137
E-mail:
Sito web: www.es.visitpalamos.cat/

Twitter